Difendiamo « LA VERITA’ NEL VINO DELLA PIZZUTA DEL PRINCIPE » …

Difendiamo « La verità nel vino della Pizzuta del Principe » invece di ascoltare persone che non fanno altro che lamentarsi e che dividono invece di pensare all’unione, alla solidarietà tra gli abitanti della bella Crotone. La bella Crotone fa paura con questo tipo di pubblicazione. Si parla di « arrestare »… Ma dove siamo ? In un cortile in una scuola dell’infanzia ? Un chicco di saggezza ! Per favore ! E una bella sculacciata alle persone che confondono rarità con nullità, poesia con pubblicità ! La città di Crotone ed altre città italiane sono sotto le giuste luci parigine da 40 anni ! Bisogna crescere e dare l’esempio agli alunni, invece di mangiare solo maiale e zucchero ! I professori di francese, in Italia, devono conoscere la letteratura francese, i professori d’ italiano, in Francia, devono conoscere la letteratura italiana e gli artisti quando sono vivi, per evitare di organizzare funerali con bare vuote ! La casa cantoniera a Crotone non è una casa musicale ma una pizzeria !

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *